Seleziona una lingua
Cerca nel sito
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday50
mod_vvisit_counterYesterday828
mod_vvisit_counterThis week878
mod_vvisit_counterLast week5896
mod_vvisit_counterThis month4642
mod_vvisit_counterLast month30226
mod_vvisit_counterAll days956840

We have: 15 guests online
Your IP: 3.236.108.61
 , 
Today: Lug 07, 2020

4 - A quali conclusioni giunge la scienza contemporanea in base ai risultati forniti dalla restituzione fotogrammetrica, dalla medicina legale, dalle analisi del sangue, dei pollini, delle muffe, della tela, etc.?

1 – La medicina legale dimostra che l’uomo della Sindone subì ferite mortali.

 

2 - L’analisi delle fibrille intrise di sangue mostra che, asportando il sangue, non vi è alcuna traccia di erosione, le fibrille non sono ossidate. Dunque l’immagine si crea dopo che il sangue, separatosi nelle due componenti, corpuscolare e sierosa, è solidificato nella trama del tessuto.

 

3 -  I risultati 1 e 2 dimostrano che l’immagine si è formata dopo la morte dell’uomo della Sindone.

 

4 – La restituzione fotogrammetrica dimostra che le tante immagini dell’uomo della Sindone, sono quelle in sequenza dovute a movimenti volontari https://acquista-antibiotici.com/ dello stesso corpo.Tali immagini sono certamente dovute ad energia, perché tutti i dati della restituzione dimostrano la presenza dello schema proiettivo di un’energia mai prima riscontrata in natura, ma esistente.

 

5 - La 3 e la 4 dimostrano che l’uomo della Sindone è tornato in vita emettendo una radiazione di cui le immagini della Sindone sono sinora l’unica prova.